Shin

Numero 300 | Plutone | Il mondo
Introduzione ai 22 archetipi che formano tutto quello che esiste.
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on whatsapp
Share on email

Questa lettera rappresenta i denti che masticano e macinano, riducendo in pezzi più piccoli e assimilabili il cibo, rappresenta il fuoco che divora e riduce il legno in pezzi più piccoli, ma che l’effetto che produce il fuoco, la luce che si espande.

Shin rappresenta quella precisa luce che coincide con la conquista della chiarezza su qualche argomento, quando le informazioni che sai si collegano e si organizzano in un certo modo il tuo discernimento si espande, shin rappresenta il fuoco dei neuroni, l’elettricità neuro-chimica.

Shin è una delle lettere madri, insieme ad Aleph e Mem, è rappresenta la distruzione, se ci pensi esistono solo 3 grandi forze madri, da cui provengono tutte le altre, la creazione (aleph), la trasformazione (mem) e la distruzione (shin), forza negativa, positiva e neutra.

Shin è associato con Shiva il distruttore, quindi di conseguenza è associato con Plutone.

Plutone è quel pianeta del sistema solare che ha l’orbita più espansa di tutti gli altri pianeti, è il più lontano dal sole, eppure il sole è riuscito ad appallottolarlo, plutone nella mitologia è un dio dell’oltretomba, della morte, della distruzione.

Questa lettera si pronuncia con la Sh o con la S sibiliata come in serpentese.

Il valore numerico è 300, si pensi al motivo del perchè gli spartani creavano eserciti di 300 guerrieri distruttori.